Home 9 Viaggi in Cambogia: domande frequenti

VIAGGI IN CAMBOGIA: DOMANDE FREQUENTI

Qui di seguito rispondo alle domande più frequenti che mi vengono fatte prima della partenza dei miei viaggi fotografici in Cambogia

Come si fa il visto per entrare in Cambogia?

Il visto turistico per entrare in Cambogia si chiama T-VISA, con validità di un mese e Single Entry.

Hai due opzioni:

  • All’arrivo in aeroporto, costa 30$ (USD) 
    • Online prima della partenza a questo indirizzo: www.evisa.gov.kh. In questo caso costa 36$ (USD), riceverai la conferma 3 giorni.

Nel campo dove chiedono “Address in Cambodia” scrivete “Siem Reap Palace Hotel, Siem Reap”.

In ogni caso ricordate che il passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità residui.

Quali altri documenti servono?

Consiglio di stampare la carta di imbarco, e sebbene non siano più richiesti documenti che provino la vaccinazione contro il Covid-19 controllate con la vostra compagnia aerea nel caso i requisiti fossero diversi. 

Quanti soldi servono per le spese extra?

In Cambogia, oltre alla moneta ufficiale Riel si possono usare senza problemi i $ americani. Se li portate dall’Italia verificate che siano in buone condizioni e senza segni. Le banconote da 2$ non sono accettate.

Solitamente 150/200$ (USD) extra sono sufficienti per i costi dei pasti non inclusi e per le mance. Aggiungete qualcosa nel caso doveste comprare regali e acquisti personali.

Se non riuscite a cambiare i $ in Italia li cambieremo insieme qui a Siem Reap, o in alternativa potete prelevare in $ dai bancomat con la vostra carta italiana.

In ogni caso NON cambiate in aeroporto, né in $ né in Riel.

Se portate bancomat o carte di credito, verificate prima di partire con la vostra banca che siano abilitate all’utilizzo all’estero.

Dove incontriamo Alessandro?

Naturalmente sarò in aeroporto con il nostro driver ad aspettarvi, fuori dagli arrivi. Nel caso uno dei vostri voli fosse in ritardo fatemelo sapere al numero +855 89 479122 (telefono cambogiano e Whatsapp), grazie 🙂

Per qualsiasi comunicazione prima e durante il viaggio usiamo unicamente il gruppo Whatsapp già in uso.

Bagagli?

Verificate con la vostra compagnia aerea dimensioni e peso massimo consentiti sia in stiva che a mano. L’eventuale cavalletto fotografico va sempre messo in valigia, mentre batterie e  carica batterie portatili vanno sempre nel bagaglio a mano.

Per risparmiare su peso e ingombro,  portate valige o borsoni morbidi. Per esperienza 80/100 litri di capienza sono più che sufficienti. Tutti gli alberghi offrono il servizio di lavanderia, costa pochi $ al kg e lavano e asciugano dalla mattina alla sera.

Viaggeremo sempre in un minivan privato dove però lo spazio a disposizione non è infinito. Per viaggiare comodi vi chiedo di limitare i bagagli allo stretto indispensabile.

Che clima ci sarà? Che abbigliamento devo portare?

In Cambogia fa sempre caldo e umido… con i mesi più freschi tra fine Dicembre e inizio Febbraio.

Durante la stagione delle piogge (da Maggio a inizio Novembre), solitamente piove in serata, non tutti i giorni, con piogge a volte molto forti ma brevi e localizzate.

Come per qualsiasi meta tropicale consiglio indumenti freschi e leggeri di cotone o tecnici, un impermeabile leggero, due paia di scarpe comode (trekking o ginnastica) cosicchè nel caso di pioggia il giorno dopo avete il secondo paio asciutto. Creme solari, cappellino, occhiali da sole, a vostra discrezione.

Portate anche una sciarpa e/o una felpina leggera per i ventilatori e l’aria condizionata nei ristoranti e nel nostro minivan.

Per visitare i templi di Angkor dobbiamo vestire in maniera decorosa, come nelle nostre chiese, con spalle e ginocchia coperte.

Leggi qui le regole per visitare Angkor. 

Telefono? Internet? Wi-Fi?

Telefonare in Italia dalla Cambogia con la SIM italiana, così come ricevere le telefonate, é molto costoso. Stesso discorso per l’utilizzo dati (Whatsapp, Messenger, ecc…). Per questo motivo, per chi avesse necessità di essere sempre collegato e reperibile, consiglio di fare una SIM locale, costa poco e da molti GB a disposizione. Possiamo farla insieme fuori dall’aeroporto.

Sappiate comunque che in Cambogia tutti gli hotel e ristoranti hanno Wi-Fi gratuito.

Attrezzatura fotografica?

La Cambogia offre infinite opportunità fotografiche, che spaziano dal reportage e ritratto alla street e paesaggio.

Come ottiche consiglio (su Full Frame):

  • Zoom medio, 24/70mm o più, che vi permetterà di coprire la stragrande maggioranza delle situazioni
  • Zoom grandangolare tipo 16/35mm, per i templi di Angkor
  • Zoom lungo tipo 70/200 per il villaggio galleggiante (dalla barca) e le attività nelle campagne
  • Ottica fissa luminosa per ritratti (50/85mm)

Chiaramente tutto dipende dal vostro stile personale, per esempio in passato ho avuti clienti che viaggiavano solo con un 35mm, o altri che usavano quasi sempre il 70/200mm.

Per quel che riguarda gli accessori:

  • Cavalletto per l’alba ad Angkor Wat
  • Filtro polarizzatore e ND (a vostra discrezione)
  • Batterie e schede memoria
  • Computer portatile, se volete fare back up

L’uso dei droni nel parco archeologico di Angkor e intorno agli altri templi è severamente vietato.  Per il loro utilizzo serve una autorizzazione scritta ottenuta in precedenza e a pagamento. Visita il sito www.apsaraauthority.gov.kh per avere maggiori informazioni.

Come sono le prese di corrente?

La corrente in Cambogia è 230V, e negli alberghi in cui staremo le prese a muro sono a due poli, tutto compatibile quindi con i nostri caricatori.

Come e cosa si mangia in Cambogia?

In Cambogia la scelta di ristoranti non manca, da quelli che offrono cibo locale a qualsiasi tipo di cucina internazionale. L’alimentazione sarà quindi molto varia, dalle ottime specialità locali alla frutta tropicale. I pasti rispetto all’Italia costano molto poco, e andremo unicamente in ristoranti testati, puliti e sicuri.

Per pranzo ritorneremo sempre in albergo, dove potrete decidere se mangiare a bordo piscina, in camera, o in uno dei ristoranti vicini.

Devo portare dei medicinali?

Creme solari e repellenti anti-zanzare si trovano in qualsiasi farmacia, così’ come i medicinali generici più comuni (aspirina, tachipirina, antibiotici, cerotti, disinfettanti, ecc…). Porta con te eventuali medicinali specifici.

PARTENZE FOTO TOUR DI GRUPPO 2022/2023

Guarda le prossime partenze dei Foto Tour di gruppo in Cambogia e in Asia

Viaggio fotografico in Cambogia

Cambogia, Cultura Khmer

Partenza 10/19 Febbraio 2023

Un viaggio fotografico di 10 giorni alla scoperta di un Paese ricco di storia e di fascino.

Gli antichi e magici templi di Angkor Wat, la natura tumultuosa del lago Tonle Sap, i monaci buddisti nei loro monasteri, i mercati ricchi di umanità interessante ed accogliente… tutto per rendere un viaggio in Cambogia un’esperienza indimenticabile.

Viaggio fotografico in Ladakh

Ladakh, La Terra tra le Nuvole

Partenza Luglio 2023 (da confermare)

Un affascinante viaggio fotografico di 10 giorni in Ladakh, attraverso una regione racchiusa tra le catene montuose dell’Himalaya. Incontreremo e fotograferemo un popolo mite e sorridente, saremo ospiti in arroccati monasteri buddisti, saremo abbagliati dalla bellezza dei paesaggi… un esperienza indimenticabile!

Viaggio fotografico in Cambogia

Vietnam, Il Nord e le minoranze etniche

Partenza Settembre 2023 (date da confermare) 

Un viaggio fotografico di 11 giorni alla scoperta di un Paese ricco di storia e di fascino.

Un viaggio fotografico alla scoperta delle etnie del Vietnam del Nord, tra le pittoresche risaie terrazzate durante la stagione della raccolta del riso.

Fotograferai i paesaggi più spettacolari della regione, incontrerai i protagonisti di queste valli e montagne, i diversi gruppi di minoranze etniche che rendono unica questa parte del mondo

ITINERARI FOTO TOUR PRIVATI 2022/2023

Guarda gli itinerari dei viaggi privati in Cambogia

foto tour

Cambogia, La Vita dei Monaci

Partenze tutto l’anno

Un foto tour alla scoperta della affascinante cultura buddista. Visiteremo monasteri a templi, incontreremo i monaci e le persone che vivono nelle pagode, documenteremo con le nostre macchine fotografiche sia le attività religiose che quelle quotidiane. Non mancheranno Angkor, villaggi rurali e su palafitte, mercati e molto altro. Un itinerario esclusivo e unico!

foto tour

Cambogia, The Best Of in 9 giorni

Partenze tutto l’anno

La Cambogia è un Paese con tante contraddizioni: non da molto uscito da una terribile guerra civile è oggi un’importante meta turistica diventata famosa per i magici templi di Angkor. Ma la Cambogia non è solo Angkor…

foto tour

The Grand Tour in 12 giorni

Partenze tutto l’anno

Un’avventura di 12 giorni intorno al più grande lago del Sud Est Asiatico. Tre diverse città: Siem Reap, Battambang e la capitale Phnom Penh, e naturalmente i misteriosi templi di Angkor, villaggi rurali e su palafitte, monasteri buddisti, mercati, campagne e molto altro!

VIDEO DEL VIAGGIO FOTOGRAFICO IN CAMBOGIA

Guarda il video del viaggio fotografico in Cambogia febbraio 2018, in collaborazione con
Angkor Travel Photography

Fotografia di viaggio responsabile

Tutti i nostri foto tour seguono i principi della “fotografia di viaggio responsabile”.

La fotografia di viaggio responsabile mira ad avere un impatto positivo sulla popolazione locale. Vivremo esperienze uniche e indimenticabili, ma non dobbiamo mai dimenticare che siamo ospiti in Paesi con culture diverse e tradizioni a volte difficili da comprendere.

Seguendo semplici suggerimenti etici saremo comunque in grado di ottenere gli scatti desiderati senza infrangere tabù culturali, senza danneggiare l’ambiente e il patrimonio artistico e senza mettere in pericolo le persone o la fauna selvatica.

 

Fotografia di viaggio responsabile
Fotografia di viaggio responsabile

Pin It on Pinterest